Dove vedere le stelle cadenti | quando vedere le stelle cadenti | San Lorenzo perché

stars-via-IAU-cp-e1480053201395

Occhi al cielo in cerca delle stelle cadenti: come da tradizione, la notte di San Lorenzo ricorre il 10 agosto ma quest’anno il picco di meteore è previsto in quella tra il 12 e il 13 agosto. In quei giorni la Terra incrocia lo sciame di meteore delle Perseidi una gigantesca nuvola di frammenti lasciata dalla cometa Swift-Tuttle nel corso delle sue orbite annuali attorno al Sole.
La classica scia delle stelle cadenti è in realtà quella dei detriti che si incendiano entrando a contatto dell’atmosfera a circa 160mila chilometri orari. Questo fenomeno è concentrato nei giorni tra il 9 e il 14 di agosto quando sarà possibile vedere fino a 150-200 stelle cadenti l’ora.
Quando osservare le stelle
La luna di questi giorni non aiuterà: sorgerà infatti nelle ultime ore della notte, quelle cruciali per l’osservazione delle meteore. Il picco è previsto nella notte tra il 12 e il 13 agosto, fino alle 4.30, e anche se la Luna sarà ancora ingombrante si potranno comunque ammirare le stelle più brillanti. L’osservazione a occhio nudo è la migliore, basta scegliere un sito più al buio possibile.
Dove osservare le stelle
Occhio al meteo, scegliere un luogo poco illuminato e occhi al “radiante” il punto da cui partono le meteore: si trova nella costellazione di Perseo, nel cielo a Nord-Est sotto la Cassiopea, un insieme di stelle a forma di “M” rovesciata. L’orario ideale per scrutare il firmamento è tra la mezzanotte e le 4 del mattino.

In collaborazione con:

 romatoday

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterGoogle+0Pin on Pinterest0

Commenti