Lucchina, spunta un ingresso stradale sospetto: “Modifica anomala”

lucchina-roma-today-11-genn-dsr

Tra via Canale Monterano e viale Esperia Sperani, zona Lucchina, è spuntata un’immissione stradale particolare o meglio, “un’anomala modifica” come ha sottolineato Paolo De Laurentiis, presidente della commissione Ambiente e consigliere del M5S nel Municipio XIV. In sostanza, nel punto – chiamiamolo di intersezione – è comparso un ‘pezzo’ che prima non c’era.

La new entry, come si vede dalla foto, ha scavalcato il marciapiede, consentendo di superare l’ostacolo formato dal palo di una fermata del bus. Il problema, al momento, è capire chi abbia messo mano all’intervento. La Commissione presieduta da De Laurentiis, la scorsa settimana, si è recata sul posto per visionare dal vivo quanto segnalato dal consigliere de La Destra, Massimiliano Pirandola.

“Sono stati attivati gli Enti e gli uffici competenti – ha spiegato Paolo De Laurentiis a Roma Today – e sono in corso i necessari accertamenti, propedeutici a ravvisare eventuali condotte penalmente rilevanti”.

L’esponente pentastellato, comunque, ha tenuto a ribadire l’importanza delle commissioni svolte in esterna: “In via Di Mattei prima verificammo sul posto l’indecente accumulo di rifiuti intorno ai cassonetti Ama, di fronte al San Filippo Neri – ha spiegato – allo stesso tempo, la stessa commissione ha verificato su viale Esperia Sperani la presenza di una campana per la raccolta del vetro inopportunamente posizionata, poiché impedisce la fruizione del marciapiede. Quindi – ha annunciato – andrà spostata in uno spazio già individuato. Anche in questo caso gli uffici sono stati avvertiti, per le verifiche del caso”.

In collaborazione con:

 romatoday

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterGoogle+0Pin on Pinterest0

Commenti